Prenota

La Valle di Ledro a Primavera e lo spettacolo della fioritura a Dromaè

Camminare tra i prati in fiore e ricaricare corpo e mente: la fioritura a Dromaè è uno degli appuntamenti di apertura della stagione in Valle di Ledro. Una festa per amanti del trekking, famiglie e appassionati di botanica, che potranno assistere allo spettacolo della fioritura di oltre 1000 specie diverse di fiori! Quest’anno la festa si terrà il 20 maggio 2018.

Perché la Valle di Ledro è Riserva della Biosfera?

La natura qui è stata generosa: ci troviamo in una zona alpina molto particolare, caratterizzata dalla flora tipica delle Dolomiti con boschi sempreverdi e latifoglie, con la compresenza di piante mediterranee, grazie alla vicinanza mitigatrice dei laghi di Garda e Ledro. Questo è uno dei motivi che ha contribuito a rendere la Val di Ledro parte della Riserva Biosfera Unesco. Un riconoscimento molto importante, che cerchiamo di preservare ogni giorno.

La fioritura dei prati a Dromaè

Tra maggio e giugno la zona alpina che sovrasta il paese di Mezzolago si colora di bianco e di fucsia: narcisi e peonie selvatiche ricoprono il manto erboso con i loro petali colorati ed ancora altre specie endemiche come orchidee e gigli selvatici, primule, genziane e ranuncoli punteggiano il panorama qua e là.

Un vero spettacolo per gli occhi che vi consigliamo di fotografare. Cogliete l’attimo e portate con voi la vostra macchina fotografica o semplicemente lo smartphone. Ne vale la pena!

Dopo aver fatto il pieno di colore arriva il momento della festa! La Pro Loco di Mezzolago, organizzatrice della manifestazione, si dedica alla preparazione del pranzo: un tipico pasto di montagna a base di polenta di Storo, braciole e salamelle.

Come raggiungere Dromaè?

Il percorso tra Mezzolago e Dromaè prevede 800 m di dislivello che è possibile affrontare attraverso sentieri di diversa difficoltà:

Percorso “Strada vecchia”: la via più diretta ma più ripida, che prevede circa un’ora e mezza di camminata su una mulatteria immersa nel bosco;

Percorso “Strada Forestale”: un percorso lungo 8 km in costante falso piano a salire che conduce anche ai Fienili di Dromaè. Lunga nel suo complesso ma panoramica, prevede un tempo di percorrenza di circa 2,5-3 ore;

Percorso “Sentiero botanico”: questo sentiero nel bosco percorre alcuni punti interessanti per la ricchezza botanica che potrete apprezzare percorrendolo. Il sentiero taglia la strada forestale in diversi punti. Per questo percorso si prevedono circa 2 ore di camminata circa.

Alcune raccomandazioni:

  • Il transito degli autoveicoli sulle strade forestali è limitato ai soli possessori del permesso. Cogliete l’occasione per immergervi nella natura;
  • I percorsi indicati qui sopra incrociano alcuni camminamenti militari risalenti alla Grande Guerra. Da non perdere se siete appassionati di storia;
  • Ultima raccomandazione: le specie di piante di cui vi abbiamo parlato in questo articolo sono protette. Contribuite anche voi a preservarle ammirando la loro bellezza…senza raccoglierle!

Un motivo in più per fare un’escursione a Dromaè?

Dalla località Casinei si gode di un magnifico panorama sul Lago di Ledro.

L’estate è dietro l’angolo! A presto in Valle di Ledro!

 

Proposte vacanza

Alla lista